Mildred Harnack l’antinazista ghigliottinata per volere di Hitler

Biblioteca DEA SABINA

Mildred Harnack
Mildred Harnack

Mildred Harnack, l’antinazista ghigliottinata per volere di Hitler

Articolo di Fabio Casalini

 

Mildred Harnack nacque a Milwaukee, nello stato del Wisconsin negli USA, il 16 settembre 1902 come figlia minore di William C. Fish e Georgina Fish Hesketh.

Frequentò le scuole superiori nella città natale, tranne l’ultimo anno nel quale si recò a Washington D.C. al termine delle scuole si trasferì alla University of Wisconsin dove conseguì una laurea in letteratura nel 1925. L’anno successivo conobbe Arvid Harnack, uno studente tedesco di economia, che si era già laureato in legge all’Università di Amburgo, ed era giunto nel 1926 all’università del Wisconsin grazie a una borsa di studio della Fondazione Rockfeller.

I due ragazzi si sposarono e decisero di trasferirsi a Berlino. Dal 1932 al 1936 Mildred lavorò come insegnante di lingua inglese in una scuola serale. Continuò a studiare conseguendo il dottorato nel 1941 alla Ludwigs-Universität di Gießen.

L’anno successivo inizio a lavorare come docente e traduttrice alla Deutsche Hochschule für Politik, un’università privata di Berlino.

I coniugi Harnack erano fortemente avversi al nazismo ed ebbero contatti con diplomatici stranieri per fornire informazioni sulle condizioni politiche ed economiche della Germania nazista. Mildred si relazionava con l’ambasciata degli USA e Arvid con quella dell’URSS. A partire dal 1939-40 presero contatti col circolo di resistenza al nazismo di Harro Schulze-Boysen, dedito soprattutto alla pubblicazione di scritti antifascisti, che sarebbe stato indicato dalla Gestapo come parte del gruppo di spionaggio Rote Kapelle (Orchestra Rossa).

I tentativi di informare le nazioni avversarie della Germania nazista, soprattutto USA e URSS, delle atrocità di Hitler e dei piani nazisti di guerra, erano solo una piccola parte dell’attività di resistenza. La maggior parte degli aderenti alla resistenza antinazista, soprattutto i membri dell’Orchestra Rossa, si dedicava a distribuire volantini, suscitare la disobbedienza civile della popolazione tedesca, aiutare gli oppositori del regime a nascondersi o a fuggire dalla Germania. Tutte queste attività avevano anche lo scopo di innervosire i governanti.

Arvid e Mildred Harnack vennero arrestati il 7 settembre 1942. Arvid Harnack venne condannato a morte il 19 dicembre 1942 dalla corte marziale del Terzo Reich, e giustiziato tre giorni dopo nel carcere di Berlino. Lo stesso giorno di dicembre Mildred fu condannata a sei anni, ma poiché Hitler in persona aveva chiesto la revisione del processo, Mildred venne condannata a morte in appello e ghigliottinata il 16 febbraio 1943.

Dopo l’esecuzione il corpo di Mildred fu stato consegnato al dottor Hermann Stieve, professore di anatomia della Humboldt University, che stava effettuando delle ricerche sugli effetti dello stress, come l’attesa dell’esecuzione e della morte, sul ciclo mestruale. Quando Stieve finì la dissezione consegnò ciò che rimaneva del corpo di Mildred ad una sua amica che fece seppellire i poveri resti nel cimitero di Zehlendorf a Berlino.

Bibliografia

Brysac, Shareen Blair (2000). Resisting Hitler: Mildred Harnack and the Red Orchestra. New York: Oxford University Press

Nelson, Anne (2009). Red Orchestra: The Story of the Berlin Underground and the Circle of Friends Who Resisted Hitler. New York: Random House