Fjodor Savintsev fotografo: Come in un romanzo, viaggio nelle autentiche dacie russe di campagna.

Fjodor Savintsev fotografo-Reportage “dacie russe di campagna”.
Fjodor Savintsev fotografo-Reportage “dacie russe di campagna”.

Fjodor Savintsev fotografo: Come in un romanzo, viaggio nelle autentiche dacie russe di campagna.

Fjodor Savintsev fotografo-Reportage “dacie russe di campagna”.

Il fotografo Fjodor Savintsev ci apre le porte delle casette in legno del villaggio di Kratovo, vicino Mosca, per raccontare e immortalare un patrimonio architettonico fragile e bellissimo. I suoi scatti serviranno a promuovere una fondazione per la tutela delle antiche dacie private che caratterizzano la campagna russa. Sembrano uscite da un film di Nikita Mikhalkov. O da un racconto di Anton Chekhov. Sono le dacie russe di campagna. Casette in legno, solitarie e circondate dal bosco, immerse in un silenzio che sembra irreale. Le dacie russe sono ora al centro di un interessante progetto realizzato dal fotografo Fjodor Savintsev, conosciuto per aver pubblicato i propri scatti su importanti riviste internazionali. 

Fjodor Savintsev fotografo-Reportage “dacie russe di campagna”.
Fjodor Savintsev fotografo-Reportage “dacie russe di campagna”.

La pandemia come forma di ispirazione

Il progetto è nato durante i difficili momenti della pandemia; quando la gente era costretta a stare chiusa in casa, o a cercare rifugio nelle proprie dacie di campagna, lontano dalle folle delle città. “Il progetto ‘Le dacie di Kratovo’ prende il nome da un villaggio di periferia vicino a Mosca – racconta il fotografo -. Tutto è iniziato quando sono tornato a casa dei miei genitori per aiutarli nel momenti difficili della pandemia. E così ho iniziato a raccogliere immagini documentarie delle vecchie dacie della periferia di Mosca”. 

Fjodor Savintsev fotografo-Reportage “dacie russe di campagna”.
Fjodor Savintsev fotografo-Reportage “dacie russe di campagna”.

Un viaggio affascinante nel passato. Un passato inciso nelle assi di legno, nelle cornici intagliate delle finestre, nei tetti spioventi che disegnano geometrie fantasiose, spesso frutto del gusto personale degli abitanti che le hanno costruite. Queste casette, infatti, il più delle volte sono state realizzate dalla gente comune, che in passato non si affidava ad architetti e costruttori. Il risultato è un “​​patchwork” unico di forme e colori. 

Fjodor Savintsev fotografo-Reportage “dacie russe di campagna”.
Fjodor Savintsev fotografo-Reportage “dacie russe di campagna”.

“Mi sono visto come un archivista che raccoglie informazioni e documenti – spiega Fjodor Savintsev -. In teoria, questo lavoro dovrebbe essere fatto da professionisti dell’architettura. Ma ho creato una tendenza affascinante che si è diffusa in diverse città. E noto un interesse crescente nello studio delle dacie a livello storico”.

 

Fjodor Savintsev fotografo-Reportage “dacie russe di campagna”.
Fjodor Savintsev fotografo-Reportage “dacie russe di campagna”.

L’evoluzione dei suoi lavori 

Nel corso degli anni l’attenzione di Savintsev si è spostata dai soggetti umani agli oggetti immobili. Un passaggio “fluido”, come lo ha definito lui stesso, mosso dal desiderio di raccontare l’architettura come se fosse un ritratto.  

Fjodor Savintsev fotografo-Reportage “dacie russe di campagna”.
Fjodor Savintsev fotografo-Reportage “dacie russe di campagna”.

“In generale nella mia carriera hanno prevalso i soggetti umani sull’architettura, ma adesso guardo anche le case attraverso la forma del ritratto. Faccio ritratti di case”, dice Savintsev, che ha sviluppato il suo progetto con un metodo di ricerca molto preciso, percorrendo strada per strada, viuzza per viuzza, alla ricerca di casette in legno da fotografare. Spesso si è messo sulle orme dei proprietari, per raccogliere testimonianze e informazioni sulla storia delle case, da poter poi condividere insieme alle immagini. 

Fjodor Savintsev fotografo-Reportage “dacie russe di campagna”.
Fjodor Savintsev fotografo-Reportage “dacie russe di campagna”.

Trovare i proprietari non è sempre stato facile: Savintsev si è rivolto al suo vasto pubblico di Instagram chiedendo se qualcuno conoscesse la storia di una particolare casa o dei suoi proprietari.

 

Fjodor Savintsev fotografo-Reportage “dacie russe di campagna”.
Fjodor Savintsev fotografo-Reportage “dacie russe di campagna”.

“Instagram è uno strumento mediatico che mi permette non solo di condividere le mie foto con il pubblico, ma anche di costruire legami significativi, dando la possibilità alla gente di contattarmi direttamente. Più di qualche volta infatti sono stato contattato dai proprietari”, spiega.

Fjodor Savintsev fotografo-Reportage “dacie russe di campagna”.
Fjodor Savintsev fotografo-Reportage “dacie russe di campagna”.

Per il fotografo documentarista, ottenere l’accesso alle case è di fondamentale importanza; ma spesso la gente si sente in soggezione davanti a obiettivi e macchine fotografiche, perciò Savintsev scatta le sue immagini sempre con lo smartphone. 

Fjodor Savintsev fotografo-Reportage “dacie russe di campagna”.
Fjodor Savintsev fotografo-Reportage “dacie russe di campagna”.

 

“Viviamo in un’epoca in cui le persone sono morbosamente a disagio quando vedono attrezzature professionali e credono che violino i loro confini privati. L’iPhone non provoca una tale reazione”, racconta Savintsev.

Fjodor Savintsev fotografo-Reportage “dacie russe di campagna”.
Fjodor Savintsev fotografo-Reportage “dacie russe di campagna”.

 

Al momento Savintsev sta aiutando a restaurare cinque case e ha in programma di creare una fondazione per aiutare il recupero delle dacie private. “L’obiettivo è preservare il patrimonio dell’architettura in legno – spiega -. Lo Stato non stanzia fondi per mantenere gli immobili privati, e spesso case come queste finiscono in rovina. Ma sono molto interessanti dal punto di vista del nostro patrimonio culturale, anche se sono di proprietà privata. Quindi, l’idea della fondazione è di aiutare a preservare l’aspetto autentico e originale di queste dacie, anche se private”.

Fjodor Savintsev fotografo-Reportage “dacie russe di campagna”.
Fjodor Savintsev fotografo-Reportage “dacie russe di campagna”.
Fjodor Savintsev fotografo-Reportage “dacie russe di campagna”.
Fjodor Savintsev fotografo-Reportage “dacie russe di campagna”.
Fjodor Savintsev fotografo-Reportage “dacie russe di campagna”.
Fjodor Savintsev fotografo-Reportage “dacie russe di campagna”.
Fjodor Savintsev fotografo-Reportage “dacie russe di campagna”.
Fjodor Savintsev fotografo-Reportage “dacie russe di campagna”.
Fjodor Savintsev fotografo-Reportage “dacie russe di campagna”.
Fjodor Savintsev fotografo-Reportage “dacie russe di campagna”.