Er Bestia Poeti der Trullo

ROMA-EUR-Colosseo Quadrato
ROMA-EUR-Colosseo Quadrato

 

poesia di Er Bestia Poeti der Trullo

“Colosseo Quadrato”
Nun me chiamate “Colosseo Quadrato”
Co’ mi cugino, vecchio e sventrato
Nun c’ho proprio gnente ormai da sparti’
Io so’ er futuro mentre lui sta a sbiadi’…
Pe’ esse più giusto, in quest’orizzonte
Cambiate però la scritta che ho in fronte
Non più “di Poeti, di Artisti e di Eroi”
Ma de arrampicatori e sociali avvoltoi
Non più “di Scienziati e di Pensatori”
Ma negazionisti, busciardi e ‘mbroglioni
Spariti da sempre i “Trasmigratori”
Mo so razzisti e in più bamboccioni
Un popolo a pezzi e senza valori
De diffamatori, spioni e cialtroni
Er Bestia Poeti der Trullo
[foto di Bellezze di Roma]