PASSO CORESE di Fara in Sabina (pillole di Storia)

Biblioteca DEA SABINA

-PASSO CORESE di Fara in Sabina (pillole di Storia)-

Passo Corese 3 novembre 1867: I Volontari garibaldini attraversano il ponte sul torrente Corese ove vengono disarmati dalle truppe del Regio Esercito. A sx è visibile la stazione ferroviaria , a dx la locanda di Corese dove fu ospitato Giuseppe Garibaldi.
Passo Corese 3 novembre 1867: I Volontari garibaldini attraversano il ponte sul torrente Corese ove vengono disarmati dalle truppe del Regio Esercito. A sx è visibile la stazione ferroviaria , a dx la locanda di Corese dove fu ospitato Giuseppe Garibaldi.

Passo Corese è una frazione di Fara in Sabina in provincia di Rieti . Nelle vicinanze sorge l’antica città romana di Cures, da cui l’aggettivo corese, importante centro culturale e finanziario della Sabina. L’attuale abitato è piuttosto recente, il primo nucleo urbano risale infatti agli edifici sorti nel 1860 presso la stazione della linea ferroviaria che collega Orte a Roma. Giuseppe Garibaldi sciolse qui i suoi volontari dopo la sconfitta di Mentana e dalla frazione partirono i fratelli Cairoli ed i loro compagni per raggiungere Roma. La frazione fu inoltre testimone della campagna dell’Agro Romano per la liberazione di Roma del 1867. Il paese è in continua evoluzione. Ospita una scuola media statale e un polo didattico con sedi di diversi istituti superiori: (liceo classico, liceo scientifico, istituto industriale, istituto professionale agrario, istituto professionale commerciale). Nel 2006 è stato approvato un importante progetto per la realizzazione di un’area industriale da parte della Regione Lazio che fa prevedere un notevole sviluppo commerciale per la cittadina sabina, nonché l’importante collegamento ferroviario diretto con Rieti, nella linea Roma-Passo Corese-Rieti. Da visitare la Chiesa di Santa Croce costruita negli anni trenta ed ampliata nel dopoguerra, al centro del paese; nella piazza dinnanzi è collocato il monumento ai caduti. Monumento a Garibaldi: ricorda la presenza dell’eroe nazionale nel paese, che dopo la sconfitta di Mentana, sciolse i suoi volontari proprio a Passo Corese. Il monumento riproduce una lapide in memoria dettata da Bovio. Una lapide ricorda il luogo da dove i pavesi fratelli Cairoli ed i loro settantasei compagni si imbarcarono nella notte del 23 ottobre 1867 per poter raggiungere Roma navigando sul Tevere, con lo scopo di portare aiuti alla giunta rivoluzionaria romana.

PASSO CORESE- Epigrafe in memoria di Giuseppe Garibaldi

 

 PASSO CORESE- Epigrafe in memoria di Giuseppe Garibaldi – L’Epigrafe è attribuita a Giovanni Bovio (Trani, 6 febbraio 1837 – Napoli, 15 aprile 1903) filosofo e politico italiano, "sistematizzatore" dell'ideologia repubblicana e deputato al Parlamento del Regno d'Italia.

PASSO CORESE- Epigrafe in memoria di Giuseppe Garibaldi – L’Epigrafe è attribuita a Giovanni Bovio (Trani, 6 febbraio 1837 – Napoli, 15 aprile 1903) filosofo e politico italiano, “sistematizzatore” dell’ideologia repubblicana e deputato al Parlamento del Regno d’Italia.

 

PASSO CORESE- Epigrafe i memoria dei fratelli Enrico e Giovanni Cairoli, garibaldini.

Passo Corese (RIETI)-PASSO CORESE- Epigrafe i memoria dei fratelli Enrico e Giovanni Cairoli, garibaldini. Sull’epigrafe è inciso anche un verso del noto poeta romano Cesare Pascarella.
Passo Corese (RIETI)-PASSO CORESE- Epigrafe i memoria dei fratelli Enrico e Giovanni Cairoli, garibaldini.
Sull’epigrafe è inciso anche un verso del noto poeta romano Cesare Pascarella.

Passo Corese (RIETI)-la meridiana “garibaldina”

Passo Corese (RIETI)-la meridiana "garibaldina"
Passo Corese (RIETI)-la meridiana “garibaldina”

 

Passo Corese (RIETI)-Disegno- Passo Corese-8 luglio 1827-

Passo Corese (RIETI)-Disegno- Passo Corese-8 luglio 1827-Da Il Viaggio in Sabina di L.Caracciolo-1827- Album di disegni conservato presso la Biblioteca di archeologia e Storia dell’Arte di Roma, all’interno del Fondo Rodolfo Lanciani. Miss. Lanc. 16406,f.2.
Passo Corese (RIETI)-Disegno- Passo Corese-8 luglio 1827-Da Il Viaggio in Sabina di L.Caracciolo-1827-
Album di disegni conservato presso la Biblioteca di archeologia e Storia dell’Arte di Roma, all’interno del Fondo Rodolfo Lanciani. Miss. Lanc. 16406,f.2.

 

 

Passo Corese (RIETI)--Monumento ai Caduti

 

Passo Corese (Rieti)
Passo Corese (Rieti)

 

Chiesa parrocchiale di Santa Croce a Passo Corese

Chiesa parrocchiale di Santa Croce a Passo Corese
Chiesa parrocchiale di Santa Croce a Passo Corese

 

Passo Corese-Fara in Sabina (RI)-La stazione Ferroviaria

 

Passo Corese(RI)-La stazione Ferroviaria
Passo Corese-Fara in Sabina (RI)-La stazione Ferroviaria
Passo Corese

Passo Corese
 Chiesa parrocchiale di Santa Croce a Passo Corese

Chiesa parrocchiale di Santa Croce a Passo Corese
 Chiesa parrocchiale di Santa Croce a Passo Corese

Chiesa parrocchiale di Santa Croce a Passo Corese
 Chiesa parrocchiale di Santa Croce a Passo Corese

Chiesa parrocchiale di Santa Croce a Passo Corese
 Chiesa parrocchiale di Santa Croce a Passo Corese

Chiesa parrocchiale di Santa Croce a Passo Corese
 Chiesa parrocchiale di Santa Croce a Passo Corese

Chiesa parrocchiale di Santa Croce a Passo Corese
 Chiesa parrocchiale di Santa Croce a Passo Corese

Chiesa parrocchiale di Santa Croce a Passo Corese
 Chiesa parrocchiale di Santa Croce a Passo Corese

Chiesa parrocchiale di Santa Croce a Passo Corese
 Chiesa parrocchiale di Santa Croce a Passo Corese
Chiesa parrocchiale di Santa Croce a Passo Corese
 Chiesa parrocchiale di Santa Croce a Passo Corese

Chiesa parrocchiale di Santa Croce a Passo Corese
Passo Corese(RI)-La stazione Ferroviaria
Passo Corese(RI)-La stazione Ferroviaria