Agnese Di Venanzio, Poetessa di Forano una poesia DEDICATA “A TUTTI i SINDACI della NOSTRA SABBINA che DE STU’ PASSU FENIRA’ IN RUVINA .”

Forano (Rieti)
Forano (Rieti)
-Forano (Rieti),una poesia di Agnese Di Venanzio, Poetessa di Forano.
DEDICATA
“A TUTTI i SINDACI della
NOSTRA SABBINA
che DE STU’ PASSU
FENIRA’ IN RUVINA .”
L’ antica acqua di Forano
Limpida e pura , acqua di sorgente
dissetavi un paese e non costavi niente
Acqua di pozzo , tirata su a fatica
poi conservata al fresco della grotta antica
Venne poi l’ acqua , dalla fontanella
con la conca di rame ,
l’ attingevo da monella
Al fontanile grande , biancheria si lavava
al fontanile piccolo, bestiame s’ abbeverava
Acqua preziosa cristallina e pura
tu disseti , lavi , sei dono di natura
Questo prodigio , che il buon Dio c’ ha dato
non sempre lo si apprezza e viene sprecato .
(Poesia di Agnese Di Venanzio-scritta a Roma , 27 – 04 – 2009 lunedi)
Forano (Rieti)
Forano (Rieti)
Forano (Rieti)
Forano (Rieti)