Leonardo Tonini:Poesie – Tutto il resto resta

Leonardo Tonini:Poesie - Tutto il resto resta
Leonardo Tonini:Poesie – Tutto il resto resta

Leonardo Tonini:Poesie – Tutto il resto resta-descrizione libro :”Il percorso che traccia Leonardo Tonini in questo libro è il percorso non di un pellegrino alla ricerca di una Mecca o di un “eldorado” ma di un esploratore convinto che il “resto” trascurato dal mondo resta e resiste e ogni volta che l’angustia dell’eccedenza ci devasta, c’è sempre questo immarcescibile “resto” della storia, della natura, dei viaggi (ossia della vita) e persino della poesia a cui ricorrere e affidarci”.

«Come una mano si è posato il vento
sulle spighe del grano ancora verde
si è poi fermato tra i rami dei gelsi.
La strada è lastricata di pozzanghere
e foglie, non soltanto questo cielo
ha lavato la pioggia forte e breve.
Volge al tramonto il sole, il giorno chiude
le sue promesse, ma io so che è da te
che in questa vita tutto mi sospinge.
Hai chiome nere e occhi color pervinca».
Breve biografia di Leonardo Tonini è nato a Castiglione delle Stiviere nel 1974. Poeta, editore e operatore culturale, ha scritto di Ungaretti, Deleuze, Pinter, Spinoza, Sloterdijk e altri. Ha pubblicato racconti e poesie. È cofondatore del Movimento Sannixista. Nel 2015 ha vinto il premio Virgilio Masciadri (Aarau, CH) per la promozione culturale. Nel 2019 una sua poesia musicata dal Maestro Stefano Ghisleri è andata in scena a Stoccolma durante la Settimana della Lingua Italiana