Roma Municipio XIII-Torretta di Porta Pertusa-Fotoreportage di Franco Leggeri per Associazione Cornelia Antiqua

Biblioteca DEA SABINA

Roma -Torretta di Porta Pertusa-Fotoreportage di Franco Leggeri
Roma -Torretta di Porta Pertusa-Fotoreportage di Franco Leggeri

-Roma Municipio XIII-Torretta di Porta Pertusa-

-Fotoreportage di Franco Leggeri per Associazione Cornelia Antiqua

Roma -Torretta di Porta Pertusa-Fotoreportage di Franco Leggeri
Roma -Torretta di Porta Pertusa-Fotoreportage di Franco Leggeri

 

Torretta di Porta Pertusa-di questa Torre che si trova a Roma ,sulla via Aurelia vicino al Vaticano di fronte all’ingresso dell’Ospedale San Carlo di Nancy, esisteva una sola foto in B/N. risalente agli anni 1940.

La storia in beve-Il Tomassetti parla di questa Torretta e la chiama “torretta nei pressi di Porta Pertusiam…(1)”. Il Tomassetti cita gli Atti Capitolini e citazioni della Camera Apostolica.

Questa Torretta è l’ultima delle torri di avvistamento della via Aurelia immediatamente a ridosso , linea d’aria (100/150 metri) dalle mura vaticane proprio di fronte a Porta Pertusa in posizione strategica sopra a Via Baldo degli Ubaldi in posizione dominante Valle Aurelia e Valle del Gelsomino-Via Gregorio VII. Dalla Torretta era possibile vedere Villa Carpegna e la Torre Rossa,oggi non più esistente ma ricordata dalla via omonima (poi è stato scoperto che Torre Rossa è in essere e pubblicherò foto e storia..).La Torretta ha una altezza di circa 7 m. La base di 3 m. circa.

La torretta si trova all’interno della Villa Pacelli in via Aurelia civ. 290 di fronte all’ospedale San Carlo . Nel 1947 Pio XII donò la villa Pacelli alla Congregazione Oblati di Maria Immacolata che ancora la possiedono , la villa è sede Generalizia della Congregazione.

Per le foto si ringrazia Monsignor Gilberto Pinon Gaytàn- Padre Generale della Congregazione Oblati di Maria Immacolata che mi ha ricevuto e mi ha permesso di scattare le foto . Per ultimo allego anche la foto in B/N del 1940-

(1)- Durante la Repubblica Romana del 1849 i francesi cercarono, ma invano, di aprirla per attaccare Garibaldi il quale aveva piazzato l’artiglieria repubblicana nei giardini vaticani.

Roma -Torretta di Porta Pertusa-Fotoreportage di Franco Leggeri
Roma -Torretta di Porta Pertusa-Fotoreportage di Franco Leggeri
Roma -Torretta di Porta Pertusa-Fotoreportage di Franco Leggeri
Roma -Torretta di Porta Pertusa-Fotoreportage di Franco Leggeri
Roma -Torretta di Porta Pertusa-Fotoreportage di Franco Leggeri
Roma -Torretta di Porta Pertusa-Fotoreportage di Franco Leggeri
Roma -Torretta di Porta Pertusa-Fotoreportage di Franco Leggeri
Roma -Torretta di Porta Pertusa-Fotoreportage di Franco Leggeri
Roma -Torretta di Porta Pertusa-Fotoreportage di Franco Leggeri
Roma -Torretta di Porta Pertusa-Fotoreportage di Franco Leggeri
Roma -Torretta di Porta Pertusa-Fotoreportage di Franco Leggeri
Roma -Torretta di Porta Pertusa-Fotoreportage di Franco Leggeri
Roma -Torretta di Porta Pertusa-Fotoreportage di Franco Leggeri
Roma -Torretta di Porta Pertusa-Fotoreportage di Franco Leggeri
Roma -Torretta di Porta Pertusa-Fotoreportage di Franco Leggeri
Roma -Torretta di Porta Pertusa-Fotoreportage di Franco Leggeri
Roma -Torretta di Porta Pertusa-Fotoreportage di Franco Leggeri
Roma -Torretta di Porta Pertusa-Fotoreportage di Franco Leggeri
Roma -Torretta di Porta Pertusa-Fotoreportage di Franco Leggeri
Roma -Torretta di Porta Pertusa-Fotoreportage di Franco Leggeri
Roma -Torretta di Porta Pertusa-Fotoreportage di Franco Leggeri
Roma -Torretta di Porta Pertusa-Fotoreportage di Franco Leggeri
Roma -Torretta di Porta Pertusa-Fotoreportage di Franco Leggeri
Roma -Torretta di Porta Pertusa-Fotoreportage di Franco Leggeri