News Ticker

Natale di Roma,- Tutti gli eventi dei festeggiamenti 2016-

Natale di Roma
La Fondazione di Roma- Affresco del pittore Quaroni 1939-49
La Fondazione di Roma- Affresco del pittore Quaroni 1939-49

Roma compie 2769 anni: era il 21 aprile 753 a.C. quando fu tracciato “il sacro solco”, simbolo della fondazione della città di Roma, e oggi come ogni anno si celebra oggi la sua fondazione, rispettando la tradizione che la vuole fondata da Romolo sul colle Palatino. Un’anteprima c’è già stata ieri con la lettura, da parte di quaranta romani e non nel pomeriggio, dei sonetti di Giuseppe Gioachino Belli nei Musei Capitolini. Il Natale di Roma, anticamente detto Dies Romana e conosciuto anche con il nome di Romania, è una festività laica legata alla fondazione della città di Roma, festeggiata il 21 aprile. Un’altra importante iniziativa degna di nota è l’apertura dei Musei civici del comune di Roma, che nella giornata di giovedì 21 aprile 2016 potranno essere visitati in maniera completamente gratuita fino a esaurimento posti. Cuore delle celebrazioni sarà il giovedì 21 a partire dalle 11, quando in aula Giulio Cesare di palazzo Senatorio ci sarà l’edizione annuale della Strenna dei Romanisti, con premi, concorsi, concerti con le bande di Esercito, Guardia di Finanza, Aeronautica, Marina, Polizia, Polizia Penitenziaria e Carabinieri. A seguire, la riapertura di due spazi storici restaurati: alle 12.30 il Giardino degli Aranci all’Aventino, alle 15 il giardino di piazza Cairoli. In serata a bordo Tevere si terrà invece “una performance musicale e di danza al cospetto di Triumph and laments, il fregio di 500 metri realizzato dal sudafricano William Kentridge pulendo selettivamente la patina biologica del travertino dei muraglioni”. Come si festeggia oggi a Roma? Domani alle 10 nella Centrale Montemartini di via Ostiense civ. 124-attraverso una visita guidata si potrà fare “Un viaggio nella storia di Roma tra archeologia classica e archeologia industriale”, mentre a mezzogiorno riaprirà Villa Aldobrandini dopo i lavori di restauro. Infine, venerdì 6 maggio nella Sala della Protomoteca in Campidoglio un concerto cameristico – in programma Vivaldi e Beethoven – chiuderà i festeggiamenti. Fino a lunedì 25 aprile il divertimento è assicurato a Testaccio per grandi e piccoli con il vintage market, i laboratori creativi, i tornei di burraco, l’animazione per i bambini e la solidarietà.

Lupa Capitolina
Lupa Capitolina

 

Roma Capitale
Roma Capitale

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*